Argos Index® mid-market – Quarto trimestre 2020

Il prezzo di acquisizione delle PMI non quotate europee ha raggiunto un nuovo massimo storico di 11,1x l’EBITDA a fronte di un volume delle operazioni complessivamente basso.

01/03/2021 – Comunicato stampa

Parigi (Francia) – 1° marzo 2021 – Oggi Argos Wityu, fondo d’investimento europeo indipendente, ed Epsilon Research, piattaforma online di gestione delle operazioni di M&A non quotate, hanno pubblicato l’Argos Index® mid-market per il quarto trimestre 2020. Dal 2006, questo indice misura l’andamento delle valutazioni delle PMI non quotate dell’area euro nelle quali negli ultimi sei mesi è stata acquisita una partecipazione di maggioranza.

Accesso all’Argos Index® mid-market – Quarto trimestre 2020

Il prezzo di acquisizione delle PMI non quotate europee ha raggiunto un nuovo massimo storico.

Multiple median EV/EBITDA, 6-mo. rolling basis - Source: Mid-market Argos Index® / Epsilon Research
Multiplo mediano EV/EBITDA su 6 mesi mobili – Fonte: Argos Index® mid-market / Epsilon Research


Il record storico dell’Argos Index®, che ha raggiunto 11,1x l’EBITDA, è ascrivibile:

  • alle prospettive di ripresa della crescita economica con lo sviluppo di vaccini efficaci contro il Covid-19, nonostante una seconda ondata dell’epidemia e una recessione che ha visto il PIL dell’area euro diminuire del 7,4% nel 2020;
  • al massiccio intervento da parte delle banche centrali per mantenere bassi i tassi di interesse a lungo termine;
  • ai cambiamenti nella composizione dell’indice: il 65% delle operazioni di riferimento nel quarto trimestre hanno riguardato i settori non ciclici della sanità e della tecnologia (15 punti percentuali in più rispetto al trimestre precedente), che sono stati risparmiati o addirittura favoriti dalla crisi e che presentano multipli elevati.

 

I multipli pagati dai fondi di investimento hanno superato per la prima volta l’asticella di 10x l’EBITDA.

  • I multipli pagati dai fondi di investimento hanno evidenziato un significativo aumento di oltre il 20%, attestandosi a 11,2x l’EBITDA, il livello più alto raggiunto dall’Argos Index® dalla sua creazione nel 2004, e sono ora superiori ai multipli pagati dagli acquirenti strategici (11,0x l’EBITDA).
  • I fattori trainanti di questo aumento sono tre: i) la concorrenza degli acquirenti strategici per le società non colpite dalla crisi è robusta, ii) gli investimenti nel private equity continuano a crescere e iii) il costo del debito di acquisizione è basso (legato alla politica delle banche centrali).

 

Quasi il 20% delle transazioni è stato chiuso con multipli superiori a 15x l’EBITDA.
Nel secondo semestre, la percentuale di operazioni con multipli superiori a 15x l’EBITDA è:

  • aumentata rapidamente al 19% delle transazioni;
  • tornata ai livelli osservati nello stesso periodo del 2019.

 

Le società quotate sono state molto attive e hanno effettuato acquisizioni in chiave opportunistica.
Le grandi società quotate:

  • hanno rappresentato il 75% degli acquirenti strategici nel segmento mid-market nel secondo semestre;
  • hanno beneficiato di un contesto di mercato favorevole e di un aumento delle loro valutazioni;
  • hanno visto i loro multipli di acquisizione avanzare del 20% a 10,1x l’EBITDA in questo trimestre, riducendo il divario con gli acquirenti strategici (11,0x l’EBITDA).

 

L’attività di M&A nel segmento mid-market dell’area euro è rimasta in una fase di stallo.
Il netto rialzo dell’Argos Index® si è verificato nel contesto di un’attività di M&A ridotta nel segmento mid-market dell’area euro, che:

  • ha registrato un calo del 15% in termini di volume e del 36% in termini di valore nel 2020, sullo sfondo di una profonda recessione economica a seguito della pandemia di Covid-19;
  • è diminuita del 13% t/t nel quarto trimestre, ma è aumentata del 47% in termini di valore, tornando ai livelli dello stesso periodo del 2019.

 

Contatto – Coralie Cornet – Responsabile della Comunicazione – ccc@argos.fund – +33 6 14 38 33 37

 

Argos Wityu (www.argos.wityu.fund) è un fondo d’investimento europeo indipendente che accompagna la trasmissione delle imprese. Con oltre 80 imprenditori accompagnati, la sua strategia d’investimento è incentrata su operazioni complesse che privilegiano la trasformazione, la crescita e una stretta collaborazione con i team dirigenti. Argos Wityu privilegia le acquisizioni di partecipazioni di maggioranza e può investire tra i 10 e i 100 milioni di euro per operazione. Con masse in gestione pari a un miliardo di euro e 30 anni di esperienza, Argos Wityu è presente a Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Lussemburgo, Milano e Parigi.

Epsilon Research ha sviluppato la prima piattaforma online di gestione delle operazioni di M&A non quotate per professionisti. Questa piattaforma include dati, rapporti di analisi, strumenti software e servizi indispensabili per la valutazione e la gestione degli investimenti nel segmento delle società non quotate: EMAT, il primo database di multipli di operazioni europee, con i rapporti di analisi di oltre 8.000 operazioni di M&A per un valore compreso tra 1 e 500 milioni di euro in tutti i settori di attività; indici e studi pubblicati regolarmente da Epsilon, tra cui l’Indice Argos; software in cloud per la gestione di contatti e progetti di M&A o la valutazione di investimenti in fondi di private equity comparabili.

L’Argos Index® mid-market misura l’andamento delle valutazioni delle società mid-market non quotate dell’area euro. Creato da Argos Wityu ed Epsilon Research e pubblicato ogni trimestre, corrisponde alla mediana su 6 mesi mobili del multiplo EV/EBITDA storico per le operazioni che soddisfano i seguenti criteri: segmento mid-market (valore per il 100% dei titoli compreso tra 15 e 500 milioni di euro), società target con sede in un paese dell’area euro, acquisizione di una partecipazione di maggioranza, esclusione delle attività specifiche (servizi finanziari, immobiliare, high-tech).

Newsletter subscription

* required fields