Olinn, gruppo europeo specializzato nella gestione di apparecchiature professionali, con il sostegno di Argos Wityu, annuncia l’acquisizione di Rentys, specialista del leasing operativo con sede in Belgio.

Olinn, gruppo europeo specializzato nella gestione di apparecchiature professionali, con il sostegno di Argos Wityu, annuncia l’acquisizione di Rentys, specialista del leasing operativo con sede in Belgio.

18/01/2021 – Comunicato stampa

Grazie a questa acquisizione, Olinn diventa il fornitore numero uno nel settore del leasing operativo in Belgio, con circa 800 clienti e la gestione di un patrimonio tecnologico del valore di 40 milioni di euro.

Neuilly-Sur-Seine, Francia, 18 gennaio 2021 – Olinn, specialista nella gestione di apparecchiature e soluzioni finanziarie (approvvigionamento, leasing operativo, gestione delle scorte, gestione del parco veicoli, ripristino, riciclaggio) nel settore informatico, della telefonia mobile, dei trasporti, medicale e manifatturiero, annuncia l’acquisizione di Rentys, leader indipendente nel settore del leasing operativo con sede in Belgio.

Fondata nel 2001 da Christophe Maréchal, Rentys ha registrato una crescita costante, espandendosi sul mercato del leasing operativo di materiale informatico per imprese private ed enti pubblici e finanziando apparecchiature tecnologiche per un valore di oltre 150 milioni di euro.

L’acquisizione si inserisce nell’ambito della strategia di sviluppo del gruppo, che punta a fare di Olinn il fornitore numero uno nel settore del leasing operativo in Belgio, con circa 800 clienti e la gestione di un patrimonio tecnologico del valore di 40 milioni di euro.

Attualmente, Olinn ha all’attivo 200 dipendenti, con un fatturato di circa 175 milioni di euro e la gestione di un patrimonio di oltre 500 milioni di euro in tutta Europa. Per consolidare una stretta collaborazione con i propri clienti, Olinn ha esteso la propria copertura geografica in tutta la Francia, attraverso 6 filiali all’estero (in Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Germania, Italia e Spagna).

Arnaud Deymier, Presidente del gruppo Olinn: “Grazie a Rentys, il gruppo Olinn potrà avvalersi di competenze ineguagliate in Belgio, oltre a solidi rapporti con partner, clienti e istituti finanziari. Combinare le nostre offerte e competenze ci consentirà di mandare avanti le attività di entrambe le aziende, aumentare la visibilità e costruire le fondamenta di una crescita importante, grazie al nostro team dinamico e specializzato.”

Christophe Maréchal, Amministratore delegato di Rentys: “Siamo molto lieti di entrare a far parte del gruppo Olinn. Combinando le nostre rispettive competenze, potremo fornire rapidamente nuove soluzioni e servizi ai nostri clienti. Come tante altre aziende in tutta Europa, ci siamo resi conto della necessità di avviare una nuova fase per consolidare la nostra posizione e portare avanti il nostro sviluppo. L’idea di unire le forze con Olinn è nata in maniera del tutto spontanea.”

Karel Kroupa, Managing Partner di Argos Wityu, conclude: “La combinazione di Rentys e Olinn è perfettamente in linea con la strategia di sviluppo del gruppo in tutta Europa, sotto la guida di Arnaud Deymier e dei suoi team. In questo modo, i clienti potranno beneficiare dei servizi e delle competenze complementari delle due aziende.”

– – –

Team Argos Wityu: Karel Kroupa, Thomas Ribéreau, Vincent Yacoub

Elenco dei consulenti

Consulenti Olinn
Consulenza legale: August Debouzy (Julien Aucomte, Olivier Moriceau, Laure Khemiri, Leslie Ginape, Maxime Legourd), Deloitte (Werner Van Lembergen, Jean-Philippe de Vinck)
Consulenza finanziaria: Deloitte (Hrisa Nacea, Thibault Guglieri, Charline Borsus, Davy Simonneau, Armelle Bosset)
Consulenza fiscale: Deloitte (Wim Eynatten, Mathieu Henderikx), Arsene (Franck Chaminade, Charles Dalarun)
Fusione e acquisizione: Degroof Petercam (Frédéric Hébrard, Florent De Liedekerke)

Consulenti della società cedente
Consulenza legale: Koan Law (Pierre Willemart – Elisabeth Bousmar)
Fusione e acquisizione, consulenza finanziaria: PWC (Xavier Suin – Rodrigue Platteau – Guillaume Desrues – Célestin François – Quentin Janssens)

Contatto Argos Wityu
Coralie Cornet
Responsabile della Communicazione
ccc@argos.fund
+33 1 53 67 20 63

Argos Wityu
argos.wityu.fund

Argos Wityu è un fondo di investimento indipendente europeo che offre sostegno alle aziende nei processi di trasferimento della proprietà aziendale. Argos Wityu ha assistito più di 80 imprenditori, concentrando la propria strategia di investimento su operazioni complesse, che privilegiano la trasformazione e la crescita, instaurando un rapporto stretto con i team di dirigenti. Argos Wityu punta all’acquisizione della partecipazione maggioritaria e investe tra i 10 e i 100 milioni di euro in ogni transazione. Con un patrimonio gestito di un miliardo di euro e 30 anni di esperienza, Argos Wityu ha sedi a Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Lussemburgo, Milano e Parigi.

Olinn
www.olinn.eu

Olinn, gruppo europeo specializzato nella gestione di apparecchiature professionali, supporta lo sviluppo di aziende ed enti pubblici, in un’ottica globale e sostenibile.
Olinn segue l’intero ciclo di vita delle apparecchiature, offrendo soluzioni integrate di approvvigionamento, finanziamento e servizi associati, inclusi riparazione e ripristino.
Grazie a Olinn, le aziende possono combinare prestazioni e responsabilità, scegliendo strategie di investimento tecnologico adeguate, basate su un approccio di responsabilità sociale.
Con i suoi 200 dipendenti, 60 dei quali portatori di handicap, nel 2019 l’azienda ha generato 165 milioni di euro di ricavi.
Il gruppo opera in 7 paesi europei, con una rete di 18 aree in Francia, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Germania, Italia e Spagna.
Attualmente, circa 4.500 clienti beneficiano dei servizi completi del gruppo.
Ogni anno, Olinn:

  • gestisce un patrimonio (informatico, di telefonia mobile, medicale, industriale e di mezzi di trasporto) del valore di 450 milioni di euro;
  • finanzia oltre 2 miliardi di euro di apparecchiature;
  • gestisce 180.000 smartphone;
  • gestisce un parco di 4.500 veicoli;
  • ricondiziona 250.000 articoli informatici, risparmiando 31 mila tonnellate di gas a effetto serra.

Newsletter subscription

* required fields