Argos Wityu annuncia l’acquisizione di un gruppo industriale specializzato in soluzioni tecnologiche per i sistemi critici.

L’obiettivo è portare avanti una politica di crescita attiva, interna ed esterna, in Francia e all’estero, e di continuare e rafforzare la politica di innovazione attraverso investimenti in ambito di ricerca e sviluppo.

Parigi (Francia) – 13 dicembre 2021 – Argos Wityu, fondo d’investimento europeo indipendente, annuncia l’acquisizione della maggior parte del capitale del gruppo di famiglia francese che riunisce le 5 aziende FEDD, Leroy Automation, Phenix Electronique, Team 31 e DMAI. Questo gruppo high-tech, situato nel sud-ovest della Francia, offre ai propri clienti una gamma a 360° di soluzioni elettroniche pensate per i sistemi critici.

Al termine dell’operazione, che si concluderà effettivamente solo in seguito alla consultazione con le rappresentanze dei dipendenti, Argos Wityu diverrà il principale azionista delle società del gruppo e affiancherà il nuovo dirigente, Bruno Picquart, agli storici azionisti responsabili delle varie realtà del gruppo.

Questo sviluppo societario e dirigenziale è dovuto alla volontà dei dirigenti di famiglia di garantire un passaggio all’insegna della serenità, la preservazione del gruppo e dei 300 posti di lavoro regionali e la prosecuzione dello sviluppo su nuovi mercati.

Un nuovo presidente

Il gruppo sarà guidato da Bruno Picquart, già CEO di Safran Aircraft Engines (ex Snecma), esperto di prodotti e servizi in settori tecnologici ad alto valore aggiunto, in mercati che richiedono livelli di eccellenza assoluti, e in situazioni di forte crescita di grandi gruppi internazionali. Bruno Picquart è stato inoltre a capo di una PMI e sarà in grado di sostenere, con cognizione di causa, lo sviluppo del gruppo.

L’obiettivo

L’obiettivo di Argos Wityu e di Bruno Picquart è quello di continuare e rafforzare la politica di innovazione attraverso investimenti in ambito di ricerca e sviluppo, materiale e formazione dei team, in tutte le realtà del gruppo. Inoltre, puntano a portare avanti una politica di crescita attiva, interna ed esterna, in Francia e all’estero, nei settori in cui il gruppo è già presente e in nuove direzioni che necessitano livelli di qualità e affidabilità eccezionali. Così facendo, il gruppo potrà consolidare i propri punti di forza, raggiungere un nuovo livello e portare avanti nuovi ambiziosi progetti grazie all’apporto di capitali e competenze aggiuntivi.

Il gruppo

Il gruppo, creato nel 1980, si trova nel cuore della cosiddetta valle dell’aeronautica e dello spazio, con quattro stabilimenti in Dordogna, Alta Garonna e Corrèze.

Il gruppo opera lungo l’intera filiera di prodotti elettronici complessi (ricerca e sviluppo, co-progettazione, prototipazione, produzione, manutenzione e revisione), prodotti in serie di piccole e medie dimensioni.

Collabora con i propri clienti, importanti gruppi di livello mondiale e imprese di medie dimensioni, nei settori strategici di aeronautica, spazio, ferrovie, energia e altre aziende nell’ambito della ricerca e della difesa.

Il gruppo è costituito da realtà che operano in sinergia: FEDD si specializza nella co-progettazione e nella produzione; Phenix Electronique si occupa di produzione e prototipazione, soprattutto nel settore aeronautico; Team 31 effettua la prototipazione rapida; Leroy Automation progetta e produce sistemi di controllo e comando, soprattutto nel settore ferroviario. DMAI gestisce gli aspetti informatici delle altre quattro realtà.

Il fatturato consolidato del gruppo è stato di circa 50 milioni di euro nel 2020. Ha registrato una crescita organica dinamica, con una media di circa il 10% annuo, negli ultimi 10 anni (pre-Covid).

Karel Kroupa, Managing Partner di Argos Wityu sottolinea che: “Argos Wityu è molto orgogliosa di essere stata scelta dai dirigenti di famiglia di questa importante azienda francese nel settore high-tech. Ci impegneremo a preservare e sviluppare il DNA del gruppo che ha deciso di puntare sull’innovazione.

Bruno Picquart, futuro presidente, dichiara: “Sono felice di subentrare per portare avanti il percorso aziendale sviluppato dagli azionisti di famiglia che mi cedono il loro posto. Entro a far parte del gruppo e investo su di esso in un’ottica di continuità e con una visione a lungo termine, accompagnata dall’ambizione di accelerarne la crescita.

Team Argos Wityu
Karel Kroupa, François Becque, Marc Faucon, Bilel Oumheta

Consulenti della società cedente
Clairfield International, consulente M&A per gli azionisti di famiglia: Bertrand Hermez, Marie Dokchine, Romain Fisch
Goodwin, consulente legale: Benjamin Garçon, Julien-Pierre Tannoury

Consulenti Argos Wityu
Finanza: EY (Emmanuel Picard, Marion Lassus Pigat, Mathilde Faure); Strategia: Arthur D. Little (Matteo Ainardi, Tugdual Hervouet); Ambiente: Ramboll (Bertrand Latrobe, Clothilde Pineaud); ESG: PwC (Sylvain Lambert, François Thueux, Aïda Aw); Legale: McDermott Will & Emery (Grégoire Andrieux, Pierre-Arnoux Mayoly, Charlotte Michellet, Maxime Fradet, Stanislas Chenu); Fiscale: Arsene Taxand (Franck Chaminade, Noémie Bastien); M&A: PwC (Geoffroy Pacault, Roman Farcy); Intermediario assicurativo GAP: Marsh (Charles Amblard, Charline Bretagne); Ricerca esecutiva: KINT Partners (Gilles Gonzalez); Finanziamento: LCL (Ivan Piqueras)

Argos Wityu

Coralie Cornet
Responsabile della Comunicazione
ccc@argos.fund
+33 6 14 38 33 37

About Argos Wityu / www.argos.wityu.fund
Argos Wityu è un fondo di investimento europeo indipendente che offre assistenza nelle operazioni di acquisizione e cessione di imprese. Con oltre 80 imprenditori assistiti, Argos Wityu concentra la propria strategia di investimento su operazioni complesse che privilegiano la trasformazione e la crescita, instaurando un rapporto stretto con i team di dirigenti. Argos Wityu cerca di acquisire quote di maggioranza e può investire da 10 a 100 milioni di euro per ogni transazione. Con un patrimonio gestito di oltre un miliardo di euro e 30 anni di esperienza, Argos Wityu è presente a Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Lussemburgo, Milano e Parigi.

Condividi questo post

Jean Pierre Di Benedetto

Managing Partner

ITALY

Giuseppe Bonsignore

COO

ITALY

Paris

Louis Godron

Managing Partner

FRANCE

karel Kroupa

Managing Partner

FRANCE

Gilles Lorang

Managing Partner

BENELUX

Coralie Cornet

Head of communications

FRANCE

Jacqui Darbyshire

Chief Financial Officer

FRANCE

Foodservice industry

Revennues : 50M€

FRANCE

Foodservice industry

Revennues : 40M€

ITALY

Foodservice industry

Revennues : 30M€

FRANCE