Julhiet Sterwen, azienda sostenuta da Argos Wityu, adotta lo statuto di impresa orientata alla missione

Julhiet Sterwen, leader nel campo delle consulenze in materia di strategia, trasformazione e innovazione, adotta lo statuto di impresa orientata alla missione. Così facendo, la società allinea il proprio statuto alla storica volontà di agire sistematicamente con un impatto positivo, in linea con l’impegno “Consulting for Good”.

Gilles Lorang, Managing Partner e Mario Giannattasio, Investment Manager di Argos Wityu “L’adozione dello statuto di azienda orientata alla missione dimostra la coerenza tra i valori e l’impegno di Julhiet Sterwen. Si tratta un nuovo traguardo che apprezziamo molto.”

Perché questa modifica dello statuto?

Julhiet Sterwen ha scelto di diventare un’azienda orientata alla missione per consentire una migliore leggibilità e il riconoscimento di una dinamica in atto sin dalla sua creazione.

Pertanto, la missione del gruppo, definita nel 2018 attraverso workshop condotti in autonomia dai collaboratori, è stata così formulata:

Impegnarsi affinché le trasformazioni creino valori sostenibili insieme a, e nel rispetto di, tutte le parti coinvolte, perché crediamo fermamente nelle persone

Quali sono gli obiettivi dell’azienda?

Affinché le trasformazioni a cui si fa riferimento nella missione, quelle che la società conduce nel quotidiano, comportino effettivamente la creazione di valori sostenibili, Julhiet Sterwen ha individuato quattro tematiche:

  • Mettere le persone al centro di ogni cosa
  • Pensare e far pensare alla crescita sostenibile
  • Sostenere la ricerca e condividerne gratuitamente i risultati
  • Ridurre l’impronta di carbonio e il consumo di risorse e contribuire, tramite le azioni e le offerte, a ridurre quelli dei clienti.

    Come sottolinea Thierry Auzias, Direttore generale di Julhiet Sterwen: “Queste linee guida sono il fulcro del DNA della nostra società, sin dalla sua creazione. Di fatto, lavoriamo da sempre su questi temi. Diventare un’azienda orientata alla missione ci spinge a fare ancora meglio e a essere ancora più virtuosi ed esigenti. L’approccio è pienamente in linea con il nostro impegno Consulting for Good”.

A cosa serve un comitato di missione?

La legge per la crescita e trasformazione delle imprese (Pacte) prevede l’istituzione di un comitato di missione, i cui membri devono “monitorare l’esecuzione della missione”. Per Julhiet Sterwen, il comitato è soprattutto un’altra opportunità per aumentare ulteriormente il livello dei nostri requisiti, mettendo alla prova le nostre iniziative, per fare sempre meglio e avere un impatto sempre più positivo.

Membri esterni

  • Michel Barabel, Direttore M2Grhm (IAE Eiffel) / Direttore EMRH (Sciences Po EE) / Direttore responsabile Lab Rh
  • Sylvain Breuzard, CEO di Norsys, Presidente di Réseau Etincelle
  • Frédéric Dinguirard, Esperto in materia di carbonio

Membri stipendiati da Julhiet Sterwen

  • Laetitia Poëta, Direttrice
  • Judith Déprez, Responsabile della comunicazione e responsabilità sociale d’impresa

Membri fondatori di Julhiet Sterwen

  • Marc Sabatier, CEO
  • Thierry Auzias, Direttore generale

 

Cos’è Consulting for Good?

Julhiet Sterwen ha fondato il proprio sviluppo su un impegno centrale, “Consulting for Good”, al punto da adottare questa espressione come riferimento, in modo che sia chiaro a tutte le parti coinvolte che tale impegno ha la precedenza su qualsiasi altra considerazione o obiettivo. Inoltre, al di là delle parole, dimostra l’elevata priorità attribuita a questa linea di condotta e a questo impegno concreto e permanente.

Marc Sabatier, CEO di Julhiet Sterwen, illustra: “’Consulting for Good’ significa fare in modo che tutte le nostre azioni abbiano un impatto positivo. Risulta quindi logico e naturale pensare alle conseguenze, a breve e a lungo termine, di tutto ciò che facciamo, sia nella dimensione societaria e sociale che ambientale, per la totalità delle parti coinvolte, in senso lato. È ciò che guida le nostre decisioni nel quotidiano: provare piacere a fare bene le cose, a fin di bene. ”

Inoltre, questo impegno si declina naturalmente attraverso la politica di responsabilità sociale d’impresa dell’azienda e le azioni che ne derivano. Per saperne di più, scarica il report sulla responsabilità sociale d’impresa.

 

Argos Wityu

Coralie Cornet
Responsabile della Comunicazione
ccc@argos.fund
+33 6 14 38 33 37

Julhiet Sterwen

Julhiet Sterwen
Judith Deprez
j.deprez@julhiet-sterwen.com
+33 6 21 32 31 30

Sébastien Rouichi-Gallot
sebastien@wearecitizens.eu 
+33 6 64 51 25 56

Argos Wityu
http://argos.wityu.fund
Argos Wityu è un fondo di investimento indipendente europeo che offre sostegno alle aziende nei processi di trasferimento della proprietà aziendale. Argos Wityu ha assistito più di 80 imprenditori, concentrando la propria strategia di investimento su operazioni complesse, che privilegiano la trasformazione e la crescita, instaurando un rapporto stretto con i team di dirigenti. Argos Wityu punta all’acquisizione della partecipazione maggioritaria e investe tra i 10 e i 100 milioni di euro in ogni transazione. Con un patrimonio gestito di oltre un miliardo di euro e 30 anni di esperienza, Argos Wityu ha sedi a Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Lussemburgo, Milano e Parigi.

Julhiet Sterwen
www.julhiet-sterwen.com
Divenuta in pochi anni un’azienda leader nel settore delle consulenze sulla trasformazione e l’innovazione, Julhiet Sterwen offre consulenze e supporto alle organizzazioni per aiutarle ad adattarsi ai cambiamenti economici, digitali e societari.
La società agisce sui 4 pilastri della trasformazione: sviluppo di modelli di business, supporto al personale, digitalizzazione e flessibilità, facendo affidamento su una solida ricerca e sviluppo e su un modello integrato e senza soluzione di continuità, unico sul mercato.
Le sue competenze includono la strategia, la relazione con e l’esperienza del cliente, le prestazioni operative, la digitalizzazione dei processi, la sicurezza dei dati e l’informatica, la trasformazione e digitalizzazione di funzioni come le risorse umane, finanza, rischi, conformità e DSI, il supporto ai dirigenti e ai comitati direttivi, la trasformazione manageriale, la trasformazione culturale, la formazione e l’apprendimento digitale, il supporto al cambiamento, l’esperienza dei collaboratori e test psicometrici, il mercato sul quale PerformanSe, filiale al 100% di Julhiet Sterwen, è leader per la Francia.
La missione di Julhiet Sterwen è “Consulting for Good” e si assume la responsabilità di generare un impatto positivo e sostenibile con tutte le sue azioni.

Dati chiave:

  • 470 collaboratori
  • 70 milioni di fatturato
  • oltre 1.000 clienti, crescita di oltre l’80% in 6 anni.
  • Presente in Francia, Svizzera e Belgio.
  • Titolare del marchio BPI Excellence di BPI France.
  • Socio fondatore di France Fintech.
  • Riconosciuta come essenziale o eccellente in 21 segmenti di mercato, nelle classifiche delle società di consulenza stabilite dalla rivista Décideurs (Leaders League)
  • Titolare della medaglia di Agente per l’innovazione sociale degli Ekopo Awards 2021

Condividi questo post

Jean Pierre Di Benedetto

Managing Partner

ITALY

Giuseppe Bonsignore

COO

ITALY

Paris

Louis Godron

Managing Partner

FRANCE

karel Kroupa

Managing Partner

FRANCE

Gilles Lorang

Managing Partner

BENELUX

Coralie Cornet

Head of communications

FRANCE

Jacqui Darbyshire

Chief Financial Officer

FRANCE

Foodservice industry

Revennues : 50M€

FRANCE

Foodservice industry

Revennues : 40M€

ITALY

Foodservice industry

Revennues : 30M€

FRANCE